News

Tutte le nostre news

risarcimento atterraggio brusco

Niente risarcimento per il passeggero che ha subito delle lesioni a causa di un atterraggio rude

La compagnia aerea non è obbligata a risarcire il passeggero che dichiara di avere subito lesioni a causa di un atterraggio “duro”, poiché tale accadimento non può essere qualificato come incidente imprevisto se sono rispettate le migliori pratiche nel settore. Questo è quanto stabilito dalla Corte di giustizia dell’Unione europea nella causa C-70/20 con la quale hanno inteso chiarire la corretta interpretazione dell’articolo 17 della Convenzione di Montreal del 1999 sull’unificazione di alcune norme sul trasporto aereo internazionale, che prevedono la responsabilità del vettore nelle ipotesi in cui l’evento che provoca la lesione si è prodotto a bordo dell’aeromobile o nel corso di operazioni di imbarco o sbarco. I fatti che hanno condotto a tale chiarimento interpretativo consistono in una richiesta di risarcimento avanzata da un passeggero che, a causa dell’atterraggio qualificato come duro, aveva riportato un’ernia e, quindi, pretendeva un indennizzo quantificato in 68mila euro. I giudici nazionali austriaci

Leggi Tutto »

Le più lette

23 Novembre 2020

Come si calcola il rimborso per il ritardo aereo

La maggior parte dei passeggeri, ormai, è a conoscenza del fatto che in caso di ritardo aereo superiore alle tre ore, si avrà diritto a

Informazioni
12 Novembre 2020

I Sindacati della categoria del comparto aereo lanciano l’allarme: è rischio catastrofe

Questa volta sono stati i sindacati del comparto aereo a lanciare l’allarme alle autorità governative da tutto il mondo: siamo a rischio di una catastrofe

Attualità
5 Novembre 2020

Profondo rosso per le compagnie aeree di tutta Europa

Come riportato dal sole24 ore il coronavirus ha danneggiato le compagnie aeree di tutto per 20 miliardi di euro Il settore del trasporto aereo risulta

Attualità
27 Ottobre 2020

Il settore del trasporto aereo ai tempi del covid-19

Il settore dei trasporti aerei (purtroppo non solo) è letteralmente in ginocchio a causa della pandemia che ha colpito il nostro pianeta.Questa malattia subdola e

Attualità Uncategorized
1 Maggio 2020

Con la fase due si torna pian piano a volare

Come noto quasi a tutti, dal 4 maggio, le misure restrittive decretate dal governo nel mese di marzo passano ad una seconda fase, che prevede

Attualità
12 Marzo 2020

Emergenza coronavirus: l’Enac ammonisce Ryanair e Easyjet

"Il diniego del rimborso del titolo di viaggio non utilizzato, per la nota emergenza del coronavirus, è del tutto scorretta e contraria a quanto previsto

Cronaca

Non hai trovato quello che cercavi?