rimborso Swiss Air

rimborso Swiss air ritardo aereo o cancellazione volo:
come ottenerlo gratuitamente

Cosa dicono di noi

Per le ipotesi di ritardo aereo, cancellazione volo o overbooking il regolamento emanato dalla comunità europea prevede anche la possibilità di un risarcimento economico in favore del passeggero.

Rimborso Volo Italia ti permette, in pochi clic, di presentare il tuo rimborso Swiss Air in maniera gratuita e potrai così ottenere il tuo risarcimento aereo.

Verifica subito il tuo rimborso, compila il form sottostante in pochi secondi!

1. Diritto al rimborso previsto dal regolamento europeo

Il Regolamento CE 261/04 prevede che in caso di ritardo aereo superiore alle 3 ore o cancellazione volo Swiss Air il passeggero può presentare un reclamo e chiedere un indennizzo che può variare da € 250,00 ad € 600,00. L’importo esatto viene determinato dalla lunghezza del volo prenotato e consiste in:

Tratta (km) Quantificazione rimborso
inferiore a 1500 km € 250,00
compresa tra 1500 km e 3500 km € 400,00
superiore a 3500 km € 600,00
 

Chiedere il rimborso Swiss Air tramite reclamo diretto alla compagnia aerea, risulta spesso difficile e macchinoso. Infatti, non sempre viene riconosciuto il dovuto rimborso.

Rivolgiti a noi e verifica gratuitamente se hai diritto ad ottenere il rimborso del biglietto Swiss Air e un ulteriore risarcimento previsto dalla legge.

2. Assistenza prevista in favore del passeggero per ritardo aereo o cancellazione volo Swiss Air

Nelle ipotesi di ritardo aereo Swiss Air o cancellazione volo è previsto comunque dal Regolamento CE il diritto del passeggero a ricevere assistenza.

L’assistenza che la compagnia deve prestare gratuitamente consiste in:

  • pasti e bevande in relazione alla durata dell’attesa;
  • se necessario dovrà garantire altresì uno o più pernottamenti, chiaramente anche in questo caso in relazione alla durata dell’attesa;
  • trasporto tra l’aeroporto e il luogo di sistemazione.

Nel caso del ritardo aereo, se supera le 5 ore, il passeggero può chiedere il rimborso del biglietto Swiss Air o l’imbarco su un volo alternativo.

3. Ulteriori risarcimenti oltre all’indennizzo previsto dal Regolamento Europeo

Oltre al rimborso previsto dal Regolamento CE, è possibile chiedere ulteriori forme di risarcimento per disagi o perdite economiche causate dal ritardo aereo Swiss Air o dalla cancellazione del volo come, ad esempio, la perdita di un volo in coincidenza o il mancato godimento di una notte nell’hotel prenotato e non utilizzato per colpa della compagnia aerea.

Se al passeggero non viene prestata la dovuta assistenza, possono essere previste ulteriori forme di rimborso. Se non vengono garantiti pasti e bevande da Swiss Air, ad esempio, il passeggero potrà provvedere di persona all’acquisto e poi chiedere il risarcimento alla compagnia. Oppure si pensi al pagamento di un pernotto a causa di una improvvisa cancellazione del volo. In tutte queste ipotesi è previsto dalla legge il diritto ad ottenere anche il rimborso di questo genere di spese.

Per ottenere tutto ciò dovrai semplicemente compilare il nostro modulo di reclamo per poi allegare copia delle spese sostenute.

4. In che modo ti aiuta rimborsovoloitalia.it?

Il nostro team di legali, dopo aver acquisito tutta la documentazione entra in contatto con i legali di Swiss Air per definire l’entità del risarcimento massimo previsto dalla legge.

La nostra percentuale di successo sfiora il 99% dei casi e, normalmente, una pratica si conclude in circa 60 giorni da quando sono stati acquisiti tutti i dati.

Nel caso in cui Swiss Air dovesse decidere di non pagare il rimborso da noi richiesto, ne viene data immediata comunicazione al cliente che, dopo aver avuto un consulto gratuito con un nostro legale di fiducia, ha facoltà di decidere liberamente se citare in giudizio la compagnia.

rimborso volo Italia:
la migliore assistenza legale gratuita
al servizio dell'utente

5. In caso di ritardo Swiss Air o cancellazione volo è sempre dovuto un indennizzo economico da parte della compagnia?

La compensazione pecuniaria prevista dal Regolamento CE 261/04 non è dovuta in maniera automatica, ma è necessario il verificarsi di eventi ben definiti.

In caso di ritardo Swiss Air questo dovrà essere superiore alle 3 ore per poter chiedere un indennizzo economico, altrimenti nulla sarà dovuto dalla compagnia Svizzera.

Ci sono poi una serie di altre circostanze eccezionali che non consentono il rimborso per ritardo volo e non consentono nemmeno il rimborso per l’improvvisa cancellazione del volo. Le più frequenti sono:

  • Gravi condizioni meteo (es. Neve, fitta nebbia, uragani, ecc.);
  • Scioperi del personale aeroportuale (NON personale di bordo).

Con riferimento allo sciopero del personale Swiss Air l’indennizzo economico sarà comunque dovuto dalla compagnia poiché ritenuto evento prevedibile dalla normativa comunitaria e, quindi, evitabile.

6. Perché scegliere Rimborso Volo Italia?

Scegliere Rimborso Volo Italia vuol dire affidarsi alla massima professionalità e trasparenza. La nostra piattaforma di assistenza legale opera ormai da diversi anni e per questo gode di una importante esperienza nel settore del diritto del turismo e dei trasporti da mettere al servizio del cliente.

A differenza di altre piattaforme di assistenza noi non tratteniamo alcun importo per il nostro lavoro. Prestiamo il miglior servizio in maniera gratuita*!

Perché lo facciamo? La nostra disponibilità a sostenere i costi necessari per l’istruzione della pratica è dovuta dalla fiducia nel nostro dipartimento legale che, alla fine del procedimento, recupererà i costi sostenuti per il completamento della pratica direttamente da Swiss Air.

7. Di cosa ho bisogno per presentare la richiesta di rimborso per ritardo aereo Swiss Air o cancellazione volo?

Presentare il reclamo Swiss Air con noi è molto semplice. Basta, infatti, compilare il modulo di reclamo e inoltrare la seguente comunicazione:

  • Carta d’imbarco o qualsiasi altro documento contenente il codice di prenotazione (obbligatorio);
  • Eventuali foto dimostrative dell’entità del ritardo (es. foto al display arrivi in aeroporto);
  • Eventuali ricevute di pagamento relative alle spese sostenute a causa del disagio causato da Swiss Air quali ed esempio le spese per pasti e bevande in aeroporto o le spese di trasporto dall’aeroporto ad alloggio per passare la notte ecc.;
  • Per ritardo superiore alle 5 ore e rinuncia al volo, con la fattura d’acquisto rilasciata da Swiss Air sarà possibile ottenere, oltre alla compensazione pecuniaria, anche il rimborso del biglietto aereo non utilizzato.

* Per le tratte superiori a 3500 km, SOLO in caso di esito positivo sarà richiesto un compenso pari ad € 100,00 per ogni passeggero a fronte della compensazione pecuniaria pari ad € 600,00.

Verifica subito il tuo rimborso

Cosa dicono di noi

Il nostro modo di operare è stato già apprezzato da tantissimi nostri clienti. Infatti, vi basterà visitare la nostra pagina di recensioni amministrata dal sito indipendente Trustpilot o la nostra pagina Facebook, per leggere quelli che sono stati i pareri dei nostri affezionati clienti.

ultime news

Come si calcola il rimborso per il ritardo aereo

23 Novembre 2020

La maggior parte dei passeggeri, ormai, è a conoscenza del fatto che in caso di ritardo aereo superiore alle tre ore, si avrà diritto a richiedere un indennizzo alla compagnia

Informazioni

I Sindacati della categoria del comparto aereo lanciano l’allarme: è rischio catastrofe

12 Novembre 2020

Questa volta sono stati i sindacati del comparto aereo a lanciare l’allarme alle autorità governative da tutto il mondo: siamo a rischio di una catastrofe occupazionale.Dal dopoguerra ad oggi è

Attualità

Profondo rosso per le compagnie aeree di tutta Europa

5 Novembre 2020

Come riportato dal sole24 ore il coronavirus ha danneggiato le compagnie aeree di tutto per 20 miliardi di euro Il settore del trasporto aereo risulta tra i più colpiti dalla

Attualità

Il settore del trasporto aereo ai tempi del covid-19

27 Ottobre 2020

Il settore dei trasporti aerei (purtroppo non solo) è letteralmente in ginocchio a causa della pandemia che ha colpito il nostro pianeta.Questa malattia subdola e invisibile non ha risparmiato nemmeno

Attualità Uncategorized

Con la fase due si torna pian piano a volare

1 Maggio 2020

Come noto quasi a tutti, dal 4 maggio, le misure restrittive decretate dal governo nel mese di marzo passano ad una seconda fase, che prevede un graduale rallentamento delle restrizioni

Attualità