Ryanair: nuovo record per trasporto passeggeri nel 2019 e trenta nuove rotte previste per il 2020

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
La compagnia low cost Ryanair ha previsto 30 nuove rotte dall’Italia, a partire dal 2020. L’annuncio è stato dato da Eddie Wilson, nuovo amministratore delegato della compagnia, in un’intervista al Corriere della Sera. Nell’occasione, il neo amministratore ha anche commentato come “inefficace” la proposta avanzata ministro dell’istruzione Fioramonti della eco-tax sui biglietti aerei. Con queste nuove rotte aeree, la compagnia aerea supera così le 500 rotte totali in partenza dal nostro Paese, verso 256 aeroporti in tutto il mondo e 2.100 rotte globali. Indice 1. Le nuove rotte dall’Italia 2. I numeri Ryanair del 2019

1. Le nuove rotte dall’Italia

Per pubblicizzare e lanciare le nuove rotte, Ryanair ha dato il via ad una massiccia campagna di offerte con voli a partire da meno 15 €, prenotabili fino al 7 ottobre, per viaggiare fino a fine novembre. Ma quali sono le nuove tratte sulle quali intende puntare la regina dei voli low-cost? Da quest’anno con le nuove rotte Ryanair sarà possibile volare da Milano Bergamo verso Agadir, Marsiglia e Tblisi, e saranno incrementate le frequenze su altre 11 rotte già esistenti, come ad esempio verso Londra Stansted e Lisbona. È previsto un nuovo volo da Milano Malpensa a Manchester. Da Alghero sono state aggiunte le linee che permettaranno i passeggeri di raggiungere Marsiglia e Katowice e, sempre dallo stesso aeroporto sardo sarà reintrodotto il volo per arrivare a Girona (linea che era stata momentaneamente sospesa). L’aeroporto Marconi di Bologna vedrà un significativo aumento del transito dei passeggeri Ryanair. Di qui, infatti, si potrà partire per l’isola di Cefalonia e Fuerteventura, oltre che a Katowice, Kutaisi, Santander, Tel Aviv e Trapani. Anche per l’aeroporto Punta Raisi di Palermo sono state previste quattro nuove rotte, per Bordeaux, Cracovia, Francoforte e Tolosa. L’aeroporto di Catania, vedrà atterrare voli provenienti da Bruxelles, Katowice e Budapest. Da Pisa si potrà volare per Manchester e Bucarest. Da Cagliari sarà ora possibile raggiungere Breslavia e Trieste. Poi un nuovo volo da Brindisi per Katowice; uno da Bari per Cuneo; uno da Treviso a Londra; uno da Trieste per Malta; e uno da Verona a Dublino. Tutti questi voli, che partiranno dalla prossima estate, sono già prenotabili sul sito di Ryanair.

2. I numeri Ryanair del 2019

Ryanair, come ogni anno inizia il nuovo lasciandosi alle spalle l’anno precedente con numeri che rappresentano forte crescita. Il 20019, infatti, si è chiuso con un totale di passeggeri pari a 152,4 milioni contro i 140,2 del 2018. Nel mese di dicembre il gruppo irlandese (che comprende anche Laudamotion) è passato da 10,3 a 11,2 milioni, chiudendo quindi con quasi un milione di passeggeri in più rispetto all’anno precedente.

Coronavirus: allerta in tutti gli aeroporti

I più recenti

domande, dubbi, chiarimenti?